logo_atlante-airfire-top-tondo

PALESTRINA – EUROBASKET, TORNA LA CLASSICA; ROMEO: “CAMPO OSTICO, MA DAREMO TUTTO PER OTTENERE IL RISULTATO”

Se di fronte ci sono quarta contro prima, una squadra che non ha mai perso in casa e l’altra ancora imbattuta in trasferta, allora l’aria di playoff si comincia a respirare gia’ da fine gennaio. Soprattutto se si tratta della sedicesima sfida contro tra le due in tre anni e mezzo ed il bilancio parla di una leggera supremazia (8-7) della capolista. Torna, infatti, seppur a posizione invertite di classifica rispetto alla scorsa stagione, la sfida tra Palestrina ed Eurobasket, un affascinante incontro che altre risposte, provera’ a dare, in vista della fase piu’ importante della stagione. Rispetto al 75-56 dell’andata a favore della Roma Gas & Power Bonora avra’ un Rizzitiello in piu’ e finalmente la squadra al completo, dato anche il rientro di Dip dopo aver saltato la partita con Isernia, ma non ci sara’ piu’ Daniele Tomasello, approdato a Campli nel girone D. Sull’altro fronte, invece, nonostante la minirivoluzione nel pacchetto lunghi (ha esordito Cicognani a compensare le partenze di Bisconti e Pozzi), il roster a disposizione di Gianluca Lulli resta

temibile per la sua grande capacita’ di infiammarsi e giocare a campo aperto, ed avra’ anche Gianmarco Rossi, top scorer degli arancioverdi ed assente nella partita d’andata per problemi addominali. Quella del PalaIaia sara’ la prima di due trasferte consecutive (l’altra a Palermo) nelle quali, oltre a provare a

preservare la sua imbattibilita’ esterna – e’ l’unica squadra nel girone – l’Eurobasket cerchera’ ulteriori risposte sul piano della tenuta mentale e della solidita’ di gruppo, che tanto bene aveva messo in mostra soprattutto sui parquet di Luiss e Scafati, verso la boa dei primi due terzi di stagione. Nella consapevolezza di dover guardare sempre ad una partita per volta e con la curiosita’ di iniziare a misurarsi costantemente con un livello ed una difficolta’ di partite che tanto somigliano a quelle delle decisive serie playoff.

“E’ un avversario che conosciamo bene per averlo affrontato spesso negli ultimi anni, soprattutto ai playoffed anche questa e’ una partita importante oltre che una sfida di alta classifica, che vogliamo provare a vincere per mantenere la testa e perseguire i nostri obiettivi – commenta la giovane guardia Gabriele Romeo – ma siamo anche consapevoli delle difficolta’ della partita e del campo ostico e del pubblico caldo che ci attendono. Ma andiamo li’ per affrontarli con lo spirito giusto, per provare a portarla a casa e

confermare imbattibilita’ esterna e primato”.

Palla a due alle ore 18 al PalaIaia di Via Pedemontana Stella, agli ordini dei signori Azami di Bologna e Giovannetti di Rivoli, consueta diretta live sui nostri social Twitter @eurobasketroma ed Official Page.

Inizia Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?