kjjgkgkj

L’ATLANTE EUROBASKET ROMA RITORNA ALLA VITTORIA: FERMATA LA GTG PISTOIA

Chiusa la striscia vincente dei toscani da parte dei romani, con una gran prestazione di squadra

Dopo lo stop a di Ferrara, si riscatta prontamente l’Atlante Eurobasket Roma: a domicilio, dopo una lunga battaglia, ferma la serie positiva di 6 vittorie consecutive della GTG Pistoia riuscendo anche a ribaltare lo scarto nel punteggio.

I padroni di casa schierano il consueto quintetto con Romeo, Gallinat, Bucarelli, Cicchetti e Olasewere; rispondono gli ospiti con Saccaggi, Fletcher, Wheatle, Poletti e Sims.

L’Atlante Eurobasket Roma parte forte: subito un 2/2 da 3, mostrando la precisione dall’arco mancata nello scorso match, e nonostante la risposta di Sims per Pistoia dopo 2:50 dall’inizio della gara il punteggio recita 12-5 per i capitolini. E’ inevitabile il timeout di coach Carrea, in cerca di una soluzione per fermare Roberto Gallinat, autore in 3 minuti e mezzo già di 8 punti e di una superba stoppata. La fuga dei romani però continua: dopo 5 minuti di gioco, con una tripla di Cicchetti l’Atlante Eurobasket Roma si porta sul 20-9, e con un’inchiodata di Jamal Olasewere a 3 minuti dalla fine del quarto raggiunge il 26-11. Provano a battere un colpo per Pistoia prima Sims e poi Della Rosa, ma la corsa dei romani non si ferma: Roberto Gallinat raggiunge quota 17 punti personali, l’intera squadra arriva a 35 mentre gli ospiti restano a 20 alla chiusura del primo quarto.

Inizio di secondo periodo di gioco con l’Atlante Eurobasket Roma che continua a spingere sull’acceleratore; dopo 2 minuti e mezzo, sul 40-22 altro timeout per coach Carrea, dopo il fallo antisportivo commesso da Fletcher. Olasewere al rientro in campo fa 2/2: la forbice del divario si allarga poi sul +22 per i padroni di casa sull’appoggio di Magro, che fissa il punteggio sul 44-22 con poco meno di 7 minuti da giocare nel secondo. Pistoia prova a dare qualche segnale di voler rientrare nel match, ma un appoggio di Lorenzo Bucarelli a 2 minuti dall’intervallo porta il punteggio sul 50-31 per l’Atlante Eurobasket Roma. Uno degli ex di giornata, DeShawn Simsalza i giri del suo motore, consentendo insieme ad una difesa allungata a tutto campo di rientrare parzialmente dallo scarto agli ospiti: si va all’intervallo sul 55-41 per i capitolini.

Al rientro in campo, Pistoia parte benissimo: Wheatle e Fletcher confezionano un 6-0 che il riporta a -8, con timeout prontamente chiamato da coach Pilot dopo 1:32. Spinti da Wheatle, prosegue la risalita dei toscani, prima della reazione dei padroni di casa: un alley oop sull’asse Bucarelli-Olasewere fissa il 58-50 a 6:40 dal termine del terzo quarto. Lo stesso Olasewere e Gallinat commettono però il loro terzo fallo, manifesto della fisicità che della gara che sta salendo. Saccaggi spinge al recupero i suoi, prima della risposta di Lorenzo Bucarelli e Daniele Magro: i 4 punti dei due ex Sassari ridanno coraggio ai capitolini, che si riportano a +9 con coach Carrea che ferma la gara con un timeout a 3:12 dal termine del terzo quarto. Al rientro Eugenio Fanti fa 1/2 ai liberi arrotondando il +10, prima della risposta dei toscani con due triple e due liberi dell’altro ex Poletti: al termine del terzo quarto, Pistoia si ritrova nuovamente vicina, sul -5.

Il quarto quarto inizia con un jumper di Gabriele Romeo, con le due squadre a rispondersi colpo su colpo. Riisma lascia il campo con il suo quinto fallo a 7:11 dal termine e subito dopo arrivano il recupero di Janko Cepic in contropiede e un gioco da tre punti di Roberto Gallinat che girano l’inerzia a favore dei romani (di nuovo a +8 sul 77-69 a poco più di 6 minuti e mezzo dal termine del match). Scambio di conclusioni dietro l’arco dei tre punti: in sequenza Fletcher, Romeo, Poletti e Cepic puniscono le difese avversarie, lasciando immutato lo scarto. Ancora un ispirato Cepic rimette 10 punti 4:36 timeout Carrea. Pistoia non molla: Saccaggi e Fletcher la riavvicinano a -5 con poco meno di 3 minuti ancora sul cronometro pirma della fine, prima di un jumper di Olasewere che ridà coraggio ai romani e rimette 3 possessi di distanza fra le squadre. Saccaggi mette a segno un altro gioco da 3 punti, ma ancora Gallinat gli risponde: +6 per i romani prima di una palla persa, convertita a canestro da Fletcher, che vale il +4 a 42 secondi dal termine e porta al timeout coach Pilot. Roberto Gallinat non converte a canestro, ma neanche Sims; un fallo tecnico di Saccaggi e uno di Fletcher permette ai romani dalla lunetta, di portarsi sul +6 ribaltando lo scarto accumulato all’andata, con l’ultimo tentativo di evitare il sorpasso da parte dei toscani a vuoto.

Commenta al termine della gara coach Pilot: “Avevo chiesto ai ragazzi un atteggiamento diverso rispetto a quello di Ferrara e ho avuto le risposte che attendevo; la nostra partenza ci ha permesso di prendere un vantaggio importante contro una squadra di grande spessore, e alla fine essere riusciti a mantenerlo ci permette di guardare con soddisfazione la classifica. Ma non dobbiamo adagiarci sugli allori: torniamo in campo già domenica contro un altro avversario di assoluto livello.”

Il finale:

Atlante Eurobasket Roma – GTG Pistoia 92-86

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 14, Ludovici n.e., Gallinat 30, Cepic 7, Fanti 3, Cicchetti 7, Bischetti n.e., Magro 8, Staffieri 2, Romeo 15, Bucarelli 6
All. Pilot
Ass. All. Crosariol, Zanchi

GTG Pistoia: Della Rosa 3, Poletti 19, Del Chiaro n.e., Fletcher 22, Saccaggi 13, Sims 16, Querci, Wheatle 11, Riismaa 2, Zucca
All. Carrea
Ass. All. Bongi, Angella


Ufficio stampa Eurobasket Roma

Inizia Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?