logo_atlante-airfire-top-tondo

CUORE, GRINTA E UN SUPER BUCARELLI: SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO PER L’ATLANTE EUROBASKET ROMA

Con una gran prova di squadra, i romani superano nel derby laziale la Benacquista Assicurazioni Latina

Nuova partita casalinga dopo quella di sabato per l’Atlante Eurobasket Roma, che ancora una volta con una prova grintosa non deraglia nel momento peggiore per poi piazzare il colpo decisivo: arriva così la nona vittoria in campionato per gli uomini di coach Pilot, a spese della Benacquista Latina.

Coach Pilot, che ancora non ha a disposizione Viglianisi e Antonaci, schiera l’abituale starting five: Romeo, Gallinat, Bucarelli fra gli esterni, Cicchetti e Olasewere coppia di lunghi. Risponde coach Gramenzi con PasseraLewis, Benetti, Mouaha e Gilbeck.

I due lunghi Brandon Gilbeck e Jamal Olasewere si dividono i primi due canestri della gara, con il primo ad essere punto di riferimento costante per gli attacchi pontini ad inizio match: con due liberi, consente ai suoi di accumulare tre possessi di vantaggio su i romani, sul 6-13 dopo 3 minuti e mezzo di gioco. Automatico il timeout di coach Pilot che, subita un’altra tripla da Benetti, allunga a tutto campo la difesa. Il secondo fallo di Olasewere lo toglie dalla gara, a 3:34 dal termine del primo quarto, con i pontini che si portano sul 8-18 con 2 dei 3 liberi conseguenti segnati da Raucci; da lì, una tripla del suo sostituto Janko Cepic dà la scossa ai romani che con altri quattro punti di Bucarelli piazzano il 7-0 che li riporta a -3 a 2 minuti dal termine, con coach Gramenzi a chiamare timeout. Le squadre restano vicine fino a fine primo quarto, che si conclude sul 19-23 per la Benacquista Assicurazioni Latina.

Secondo quarto che inizia col timbro di Eugenio Fanti, a cui risponde Baldasso da 3 punti; Lorenzo Bucarelli e Jaren Lewis diventano i primi due ad andare in doppia cifra sul tabellino dei punti personali, prima di due palloni persi consecutivamente e un nuovo tentativo di fuga latinense, sul 25-31 a 6 minuti dall’intervallo. Il cambio di difesa di coach Gramenzi, che si sistema a zona, rallenta i ritmi della partita; dopo 3 minuti in cui le squadre non realizzano alcun punto, sono i due romani Gabriele Romeo e Valerio Staffieri a punire dall’arco gli ospiti, portando al pareggio nel punteggio l’Atlante Eurobasket Roma a un minuto e mezzo dall’intervallo. Tiri liberi e un floater sull’ultimo attacco pontino di Marco Passera mandano le due squadre al riposo sul 33-34 per la Benacquista Assicurazioni Latina.

Il terzo quarto riprende come era iniziato il primo: Gilbeck e Olasewere primi a segno, ma stavolta Latina non scappa. Una nuova tripla di Janko Cepic e il jumper di Roberto Gallinat danno il primo vantaggio della gara all’Atlante Eurobasket Roma, che si prende l’inerzia del match; i romani continuano ad andare continuativamente a canestro, alternando i propri marcatori, con la Benacquista Assicurazioni Latina ad inseguire senza deragliare. Il colpo subito a 4 minuti dal termine del terzo quarto da Davide Raucci, che lo costringe ad uscire, sommadosi all’infortunio di Gabriele Benetti di qualche momento prima, riduce ulteriormente le rotazioni dei pontini, che continuano ad appoggiarsi in attacco a Gilbeck per supplire alle deficitarie percentuali da fuori (1/13 da 3 punti dopo 28 minuti e mezzo di gioco). Ed è proprio con un tiro da fuori che Lorenzo Bucarelli sigla il +6 dei capitolini; a 3 minuti e mezzo dal termine del terzo quarto, coach Gramenzi ferma la partita con un timeout. Il solito Lewis prova a suonare la carica, ma dall’altra parte risponde subito ancora una volta Lorenzo Bucarelli; a fine terzo quarto, nonostante i quattro falli personali di Gallinat, i romani chiudono avanti per 56-54.

Inizio di ultimo quarto scoppiettante, con una tripla per parte di Staffieri e Baldasso prima di quella dell’ex di turno Romeo, con quest’ultimo ad aggiungere un altro punto personale per riportare i romani a +6 dopo un minuto e mezzo dalla ripartenza del gioco. La tripla di Piccone permette a Latina di non lasciar scappare i capitolini, prima che salga in cattedra Eugenio Fanti con un’altra tripla che porta il punteggio sul 69-62 per i padroni di casa a 5 minuti e mezzo dal termine del match. Il fade-away dello scatenato Bucarelli fissa il +9 per l’Atlante Eurobasket Roma, che poi scollina la doppia cifra di vantaggio col gioco da 3 punti di Jamal Olasewere che costa a Gilbeck il quinto fallo. E’ la giocata che chiude virutalmente la gara; Latina nel finale non ha le energie per tentare il recupero e deve lasciare il derby laziale all’Atlante Eurobasket Roma, alla seconda vittoria in cinque giorni.

Al termine della gara soddisfazione per coach Pilot : “Stiamo giocando tante partite ravvicinate, e oggi abbiamo davvero avuto tanto dall’intero gruppo. L’apporto della panchina è stato fondamentale per cogliere un successo che ci porta anche a dare uno sguardo in alto e cercare la qualificazione ai playoff. Ci tengo, in chiusura, a fare gli auguri di pronta guarigione a Benetti.“.

Il finale:

Atlante Eurobasket Roma – Benacquista Assicurazioni Latina 85-73

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 17, Ludovici n.e., Gallinat 6, Cepic 9, Fanti 13, Cicchetti, Bischetti n.e., Magro 2, Staffieri 6, Romeo 7, Bucarelli 25
All. Pilot
Ass. All. Crosariol, Zanchi

Benacquista Assicurazioni Latina: Benetti 7, Lewis 21, Hajrovic n.e., Piccone 3, Passera 4, Mouaha 10, Baldasso 13, Bisconti, Raucci 6, Bagni n.e., Gilbeck 9
All. Gramenzi
Ass. All. Di Manno, Di Francesco

Ufficio stampa Eurobasket Roma

Inizia Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?