Under 18 Ecc, l’Eurobasket passa sul campo della Tiber

Tiber Roma – Eurobasket Roma 62- 81 (19-17; 29-31; 44-60)

Tiber: Sartini, Ambrosi 4, Del Prete 15, Corsi 20, Bagaglini, Luzi, Vitale 21, Gorgoretti 2. All. Santucci

Eurobasket: Bischetti 7, Trebbi, Santini 14, Nannuzzi, Mantovani 16, Nunzi 8, Sperduto 16, Paganucci 4, Lergetporer 2, Viscardi 4, Silvestri 8, De Lullo 2. All. Pilot
Arbitri: De Mattia e Salomone

L’Under 18 d’Eccellenza torna alla vittoria, espugnando il campo della Tiber al termine di una partita equilibrata almeno per i primi venti minuti. In una sfida ricca di assenze anche abbastanza significative (mancano Sforza e Papa tra i padroni di casa, Torresani e Voinea nello scacchiere a disposizione di Damiano Pilot), la volenterosa squadra di casa ha più energia e riesce a condurre per larghi tratti del primo tempo, riuscendo a combattere a rimbalzo nonostante l’evidente inferiorità fisica nei confronti degli avversari.

Dal’intervallo lungo in poi, però, Nunzi e compagni allungano, trovando maggiore efficacia in attacco e positive risposte da tutti e dodici i giocatori alternatisi sul parquet. Buone, in particolare, le prestazioni dei 2002 (due anni sotto età) Bischetti e Mantovani, tenuti in campo per larga parte della sfida, senza risentire della differenza di età rispetto al limite fissato dal campionato. In questo modo l’Eurobasket sale a quota otto e si prepara, ora, alla partita di giovedì prossimo sul campo del San Paolo Ostiense, primo impegno di un lungo tour de force che vedrà la squadra capitanata da Gianluca Santini scendere in campo ben sette volte da qui alla pausa natalizia: c’è in palio già una buona fetta di sogni di gloria futuri