L’altra Eurobasket: 9^ giornata

Serie A2 Old Wild West

Nulla da fare per Imola, battuta sul campo di Verona 81-70, con 6 punti (1/4 dal campo e 4/4 ai liberi) e 10 rimbalzi in 26′ sul parquet per Davide Alviti. Bella vittoria nello scontro d’alta quota, invece, per Scafati, che ha la meglio in casa su Trapani 91-78, grazie anche al prezioso contributo di Gabriele Romeo: il play – guardia chiude con 10 punti in 14′, cui aggiunge anche due assist. Sfortunato posticipo casalingo, infine, per Legnano, che va ko in casa con Tortona (70-79): 6 punti (1/3; 1/8) e altrettanti rimbalzi nello scout di Rei Pullazi, atteso domenica al PalaTiziano dalla Leonis.

Serie B Old Wild West 

Ultimo quarto fatale, nel derby di Alba, alla PMS Moncalieri, costretta a soccombere 58-54, rimanendo a quota due in classifica: partita a tutto campo per Emmanuel Enihe, che combina per 8 punti, 5 rimbalzi, 4 recuperi e 3 assist in 29′. Vincono, invece, i  Tigers di Alexander Cicchetti (2 punti e 5 rimbalzi in 28′), 73-64 in casa contro Lugo, mentre Valmontone (17 punti e 5 rimbalzi per Matteo Pierangeli), passa al PalaDonati, violando il campo della Tiber (breve apparizione per Filippo Belloni, non entrato Leonardo Galli) 100-96 dopo un supplementare. Altrettanti punti segnati valgono il decimo successo e il +8 in classifica sul secondo posto per San Severo, che passa a Ortona (100-75) con 8 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in 26′ per Ivan Scarponi. Finale beffardo, invece, per Giulianova, costretta a lasciare i due punti in casa a Matera (61-64): 2 punti e 10 rimbalzi per Daniele Tomasello.

Serie C Gold Lazio 

Secondo successo stagionale per la Lazio Basket di Giampaolo Bocci, che si aggiudica un importante scontro salvezza su Sora, sfida che ha visto impegnati ben tre nostri atleti. A Tiziano Torresani (2 punti e 1 rimbalzo in 5′), si è aggiunto Alessandro Galli, in arrivo in doppio utilizzo dalla Tiber, che ha chiuso con 5 punti, 2 rimbalzi e 3 assist in 20′. Dall’altra parte 6 punti e 1 recupero nello score di Davide Vona. Cadono, invece, Vis Nova e Anzio. I primi vanno ko in casa della Petriana (4 punti e 6 rimbalzi per Andrea Lorenzi, nel 58-76 finale), Riccardo Nardi (2 assist, senza punti a referto) e compagni si arrendono alla quotata Grottaferrata: 56-59.