L’altra Eurobasket: 8^ giornata

Serie A2 Old Wild West 

Destino analogamente beffardo per Rei Pullazi e Gabriele Romeo, entrambi sconfitti in trasferta di un punto nell’ottava di andata del girone Ovest. Una stoppata di Jesse Perry (Trapani) toglie il successo agli Knights (73-72), nonostante l’ala del ’93, fresca di convocazione con la Nazionale albanese, sia grande protagonista e chiuda con 18 punti e 6 rimbalzi in 26′. Dall’altra parte è un canestro da tre a fil di sirena di Marco Laganà a gelare Scafati (74-73), con la guardia – play in campo 14′, conditi da 5 punti e 3 recuperi.
Di tutt’altro sapore la domenica di Davide Alviti (foto Roseto Sharks), vittorioso in maniera convincente, con la sua Andrea Costa Imola, sul campo del fanalino di coda Roseto: finisce 103-78 per i biancorossi, grazie anche a 16 punti (4/5 da 3) e 2 rimbalzi dell’ala ventunenne.

Serie B Old Wild West

Moncalieri lotta, ma deve cedere l’intera posta in palio anche a Borgosesia (62-76), restando penultima a quota due in classifica: 11 punti e 6 rimbalzi, in 34′, nella partita di Emmanuel Enihe. Stop esterno anche per i Tigers Forlì, fermati 66-58 sul campo di Rimini, nonostante 7 punti (3/8 al tiro), 1 rimbalzo e 3 recuperi in 24′ di Alexander Cicchetti. Non ammette sosta, invece, la corsa di San Severo, che coglie contro Sant’Elpidio (74-64) il nono successo in altrettante partite, con la solita partita dall’arco di Ivan Scarponi, che scaglia 4 triple per 12 punti totali. Fatale l’ultimo quarto, invece, a Giulianova, che esce sconfitta dallo scontro diretto d’alta classifica di Civitanova. 85-76 il finale, 7 punti e 6 rimbalzi nello score di Daniele Tomasello.
Nel girone D irrompe nel gruppo delle seconde la Virtus Valmontone di Matteo Pierangeli (13 punti e 5 rimbalzi), che coglie sul parquet della Stella Azzurra il quinto successo in fila: 69-50. Rinviata, invece, Luiss – Tiber per la concomitanza con Roma – Lazio.

Serie C Gold Lazio

Il nuovo “derby” in salsa Eurobasket della C Gold Lazio se lo aggiudica, in rimonta e forse un po’ a sorpresa, l’Anzio Basket di Riccardo Nardi, che segna 7 punti in 29′ nel successo dei suoi sul campo della Vis Nova Basket (70-65): 1 libero a segno in 27′ sul parquet per Andrea Lorenzi, un assist in quasi sette minuti per Checco Gori.

Un positivo Davide Vona (10 punti e 9 rimbalzi) non basta a Sora per evitare lo stop interno con la più quotata Frassati (77-83), mentre ci sono 2 punti e 2 rimbalzi di Tiziano Torresani in 6′ nella sconfitta della Lazio, 67-58 sul campo di Aprilia.