L’ALTRA EUROBASKET: 6^ GIORNATA

Serie A2 Old Wild West

Legnano vince (75-66 a Treviglio con 5 punti e 4 rimbalzi in 14’ di Rei Pullazi) e resta all’ inseguimento di Casale, mentre Scafati cede sul parquet di Reggio Calabria (66-54) segnando appena 16 punti nel secondo tempo e deve abbandonare il secondo posto: 2 liberi a segno e 3 assist smazzati in 14 minuti per Gabriele Romeo. Torna alla vittoria Imola, che passa a Orzinuovi con un canestro di Penna a otto secondi dal termine: ancora solida la prestazione di Davide Alviti, che mette insieme 9 punti e 7 rimbalzi in ben 39’ sul parquet.

Serie B Old Wild West

In Serie B sconfitte ad andamento alterno per la PMS Moncalieri, ma sempre con Emmanuel Enihe protagonista. L’ala va in doppia doppia (17 punti e 15 rimbalzi) nella beffa di misura casalinga contro Pavia (68-72), mentre si ferma a 4 punti e altrettanti rimbalzi nel netto ko di Omegna (81-43), dove ha ritrovato l’ex Eurobasket Marcelo Dip. E’ in parità, invece, il bilancio delle ultime due sfide dei Tigers di Forlì, autori prima di una clamorosa rimonta (32-15 ultimo quarto) in quel di Reggio Emilia (4 punti in 12’ per Alexander Cicchetti), poi battuti al fotofinish in casa da Olginate (67-68): 6 punti e 3 rimbalzi in 15’ il fatturato dell’atletico lungo del vivaio biancoblu. Chi non accenna a fermarsi è la San Severo di Ivan Scarponi, giunta al settimo successo in altrettante partite: l’ala giallonera colpisce quattro volte dall’arco, equamente distribuite nelle comode vittorie a Bisceglie (78-55) e su Cerignola (92-56), entrambe partite da ex per il trentunenne romano. Come più immediata inseguitrice alle spalle dei “neri” c’è la sorprendente Giulianova, che fa bottino pieno nelle due sfide con Ortona (86-78) e Recanati (67-60). Daniele Tomasello le griffa catturando sette rimbalzi per gara, aggiungendo 16 punti nel primo caso, 5 contro la formazione marchigiana.

Prosegue il momento positivo anche della Virtus Valmontone, che coglie quattro sofferti, ma preziosissimi punti, nelle trasferte di Catanzaro (81-75) e Scauri (74-62): Matteo Pierangeli ne segna 21 (3/6 da 3 e otto rimbalzi) in terra calabra, mentre chiude a quota nove nella sfida più recente. Periodo più sfortunato, invece, per la Tiber, che perde con un differenziale totale di appena sei punti, le gare di Patti e in casa contro Salerno: in quest’ultima 5 minuti e 2 rimbalzi per Leonardo Galli, veloce apparizione in campo sul finire di primo quarto per il gemello Alessandro. La storica società romana recupera domani la gara con la Stella Azzurra rinviata per impraticabilità di campo ed è in testa, imbattuta, al Campionato Under 20 d’Eccellenza, dove è reduce dalla sonante vittoria (94-47) sulla Virtus Roma, grazie anche al contributo di Filippo Belloni.

Serie C Gold Lazio

Si è giocato l’infrasettimanale anche nel campionato di C Gold Lazio. Riccardo Nardi segna prima 12 punti nel successo casalingo di Anzio su Frascati e 7 nella sconfitta contro la sua ex Lazio Riano, che coglie la prima vittoria in stagione. Assente Tiziano  Torresani, rimasto in campo sei minuti nella precedente sconfitta sul parquet della Petriana. Doppio ko con San Paolo Ostiense e Frassati per la Vis Nova (due punti a gara per Andrea Lorenzi), ci sono 2 puni e 6 rimbalzi per Davide Vona nel primo successo di Sora (68-62) su Formia, che non si replica in casa contro la capolista Viterbo, nonostante 7 punti e 4 rimbalzi dell’ala originaria di Cisterna di Latina.