L’altra Eurobasket: 22^ giornata

Serie A2 Old Wild West 

Imola conduce per larghi tratti e sfiora l’impresa sul campo della neocapolista Fortitudo, ma l’ultimo tiro di un comunque eccellente Davide Alviti (15 punti e 6 rimbalzi, con 3/8 dall’arco) si spegne sul ferro, regalando il primato ai bolognesi: 83-81. Perde di misura anche Scafati (82-79), complice il 31-11 nel secondo quarto, sul parquet della rigenerata Agrigento, con due rimbalzi e un assist nello scout di Gabriele Romeo mentre, al contrario, cede dopo una buona partenza Legnano sul campo di Reggio Calabria (75-61), prossima avversaria della Leonis: 6 punti e 4 rimbalzi in 22′ il fatturato di Rei Pullazi.

Serie B Old Wild West

In Serie B i 16 punti segnati nel secondo tempo sono troppo pochi per dare alla PMS (15 punti e 6 rimbalzi per Emmanuel Enihe) la quarta vittoria stagionale sul campo di San Miniato (58-49), stessa sorte toccata a Palermo, ko a Rimini (67-60) nonostante 16 punti e 8 rimbalzi di Alessandro Cecchetti, e raggiunta al penultimo posto da Alto Sebino. Ben diversa la situazione a Forlì, dove i Tigers di Alexander Cicchetti (7 punti e 2 rimbalzi in 19′) fermano la capolista Cento (61-54). Giulianova (Daniele Tomasello 4 punti e 6 rimbalzi) ci prova e sta avanti fino all’intervallo, poi è costretta a cedere (81-63) alla capoclassifica San Severo (23 con 7/13 da 3 per Ivan Scarponi), mentre arriva la prima doppia cifra (10 punti in 17′, con 2/4 da 3) per Leonardo Galli nel comodo successo interno (87-56) della Tiber su Battipaglia, in cui rientra in campo anche Filippo Belloni. 

Serie C Gold Lazio 

Uno dei “derby” in salsa Eurobasket di Serie C lo vince la Vis Nova (senza Checco Gori), 77-72 sul campo di Sora (4 punti e 8 rimbalzi per Davide Vona), mentre la Lazio (10 punti per Tiziano Torresani, 9 per Alessandro Galli) non può nulla sul campo di Grottaferrata: 85-57.