L’altra Eurobasket: 10^ giornata

Serie A2 Old Wild West

La prima da avversario di Rei Pullazi contro l’Eurobasket vede infrangere la vittoria sul canestro decisivo di Deshawn Sims: per l’ala ’93, in ogni caso, un’eccellente partita da 17 punti in 39′, conditi da tre rimbalzi e un assist. La sospensione di Anthony Miles apre spazi per Gabriele Romeo, che resta in campo 30 minuti nella gara casalinga persa al fotofinish contro Biella (87-90, Ferguson 45), segnando 8 punti e distribuendo 4 assist. Continua il buon momento di Imola, che batte con facilità Bergamo in casa 73-51: 6 punti e 5 rimbalzi in 25′ nello scout di Davide Alviti.

 

Serie B Old Wild West

La Serie B ha disputato il secondo turno infrasettimanale della sua stagione: dopo la sconfitta di Varese (63-53), arriva la seconda vittoria in stagione per Moncalieri, che liquida il fanalino di coda Livorno 87-76 nello scontro in fondo alla classifica. Per Emmanuel Enihe 4 tiri liberi a segno, con 6 rimbalzi e 3 recuperi in 24′ contro Varese, ritorno in doppia cifra con 14 punti, 5 rimbalzi e 3 assist nel successo sui labronici. Lanciatissimi i Tigers di Forlì, che prima espugnano Vicenza (80-69, 1 punto e 2 rimbalzi per Alexander Cicchetti in 13′), poi si tolgono lo sfizio di battere la capolista Piacenza degli ex Eurobasket Stanic e Birindelli: “Cicco” segna due punti e cattura altrettanti rimbalzi in 15′.

Non accenna ad arrestarsi, invece, la marcia della Cestistica San Severo, che porta a 12, in altrettante partite di campionato, il numero di vittorie ottenute finora. I “neri” di capitan Ivan Scarponi prima battono con relativa facilità Fabriano (84-66; 19 con 5/11 da 3 e 3 assist per l’esterno classe ’86), poi soffrono per espugnare il PalaSca di Teramo: finisce 55-53, con 2 triple a segno in 31′ per Scarponi. Al contrario doppio turno molto sfortunato per il Giulianova di Daniele Tomasello, ko di misura in entrambe le circostanze. 5 punti e 3 rimbalzi nella sfida da ex sul campo di Campli (72-71), doppia doppia da 16 punti e 11 rimbalzi, conditi da 3 assist e altrettanti recuperi, nella sconfitta interna altrettanto di misura (76-78) contro Pescara. L’eccellente momento di Valmontone (69-60 su Isernia con 11 punti di Matteo Pierangeli), si arresta nello scontro diretto di Salerno, dove nel derby tra Virtus prevale in rimonta l’Arechi di casa: 85-77 per gli uomini di Paternoster, con Pierangeli ancora in doppia cifra, a quota 14 punti e 4 rimbalzi, con 4/5 da tre. 15 punti e 11 rimbalzi in 36′ di Alessandro Cecchetti non bastano ad evitare la sconfitta della Green Palermo sul campo di Bernareggio, con i siciliani vittime di un pesante ko anche sul campo della capolista Cento: finisce 94-54 per la squadra di Nelson Rizzitiello, 8 punti e 2 rimbalzi nello scout dell’ultimo arrivato dalla Leonis.

 

Serie C Gold Lazio

In C Gold la Lazio (Torresani 4, A. Galli 2) lotta, ma cede di misura alla quotata Formia (75-79), Anzio (Nardi 4), va ko sul campo di Aprilia (63-58), la Vis Nova (Gori 2, Lorenzi,) lotta, ma si deve arrendere sull’ostico campo di Grottaferrata (83-76). Ci sono 5 punti di Davide Vona, infine, nella sconfitta casalinga di Sora con la Smit (57-73).