Eurobasket X World Food Programme Italia: all’asta le canotte degli atleti

Cinque giocatori fino a sabato sera, il resto del roster “all’asta” nella settimana che porterà alla chiusura della regular season. In virtù dell’accordo di partnership biennale con il World Food Programme Italia, la Leonis Eurobasket ha disputato alcune gare di campionato indossando una canotta speciale, con il solo logo della principale organizzazione umanitaria delle Nazioni Unite che si occupa di combattere la fame nel mondo sul fronte della maglia, al posto del main sponsor abituale. Ora, per rafforzare ulteriormente un legame che ha già sortito risultati importanti circa la sensibilizzazione di grandi e piccoli su un tema così delicato, le canotte utilizzate dai giocatori sono all’asta sul sito ufficiale della società biancoblu, che devolverà l’intero ricavato della vendita al World Food Programme Italia. Fino a sabato alle ore 20 tutti potranno formulare la loro offerta per le canotte di Moe Deloach, Luca Cesana, Daniele Bonessio, Marco Venuto e David Brkic, mentre la prossima settimana toccherà a Fanti, Casale, Sims, Pierich e Piazza. L’asta è online a questo link: http://www.eurobasketroma.it/eurobasket-x-world-food-program-aste-ufficiali/

Già nel corso della gara di campionato con Cagliari il PalaTiziano è stato letteralmente tappezzato dai disegni a tema realizzati dai partecipanti al Torneo Minibasket, quest’anno denominato proprio World Food Programme “Bambini per i bambini”, ora anche gli adulti potranno scendere direttamente in campo: aggiudicarsi la maglia del proprio idolo aiuterà a vincere una partita ancora più importante.