Coach Turchetto commenta in sala stampa il successo su Treviglio

Abbiamo giocato una discreta partita, abbiamo fatto un po’ fatica ad ingranare, perché abbiamo qualche scimmia sulle spalle, subendo qualche canestro pur difficile di Voskuil, ma siamo stati bravi a resistere, con qualche scelta difensiva estrema, consapevole che avrebbe concesso qualcosa, per togliere qualcos’altro: ma alla lunga ha pagato in maniera favorevole la differenza di stazza e il coinvolgimento dei giocatori interni. Stante l’assenza di Frassineti per un problema all’inguine che abbiamo scelto di non rischiare di peggiorare, sono molto contento della partita di Eugenio Fanti, che era già andato bene in quella precedente, sta migliorando e oggi ci ha dato una spinta decisiva per uscire dall’impasse dei primi due quarti“.