Coach Turchetto commenta in sala stampa Mens Sana – Leonis

L’analisi della partita verte sui primi due quarti in cui siamo stati vergognosi in difesa, non ci possiamo permettere di fare una figura del genere in televisione. Purtroppo ci sono cose su cui si può e deve lavorare, secondo me l’aspetto offensivo non è mai stato un problema e siamo stati capaci di segnare 89 punti a Siena, con percentuali non stellari, ma normali, frutto di tiri costruiti con continuità, ma abbiamo subito 61 punti nel primo tempo, di fatto non presentandoci in difesa. Abbiamo pagato soprattutto l’accoppiamento con i piccoli, costretti ad andare in rotazione e subire i loro tiri ben presi da Sandri per Lestini. Sono gap oggettivi che conosciamo, a cui si deve sopperire con energia, altrimenti c’è il rischio di subire un massacro“.